الجُملة الاسميّة

          La frase nominale è formata da un soggetto ( المُبْتَدأ )  e da un predicato ( الخَبَر ). Il soggetto può essere un nome o un pronome, mentre il predicato può essere un aggettivo, un nome, un pronome, un nome preceduto da una preposizione o anche una frase.

Read More Comment (0) Hits: 7638

Pronomi interrogativi (dove, che cosa e chi) - Pronomi suffissi - dal vivo - ultimo video di 2° liv.

  Potete scaricare da qui sotto i libri per seguire le lezioni

     Qual è il vostro colore preferito? أحْمَر oppure أزْرَق

Disegnate sul vostro quadernone bel rettangolo diviso in 7 parti, scrivete in ogni parte delle sette il nome di un colore come nella tabella che segue,  adesso colorate le varie parti con i colori corrispondenti ai nomi scritti.

L’arcobaleno o iride è un fenomeno ottico e meteorologico che produce uno spettro quasi continuo di luce nel cielo quando la luce del Sole attraversa le gocce d'acqua rimaste in sospensione dopo un temporale, o presso una cascata o una fontana.

Come sapete i colori dell'arcobaleno sono sette, il rosso (ألأحْمَر) , l'arancione (ألبُرْتُقالي) , il giallo (ألأصْفَر) , il verde (ألأخْضَر) , il blue (ألأزْرَق) , l'indaco (ألنِّيلي) e il violetto (ألبَنَفْسَجي). Qui nello schema di sotto sono riportati tutti i colori dell'arcobaleno per il maschile e per il femminile.

Facciamo qualche esempio:

- La macchina è rossa --- السَّيّارةُ حَمراء

- Il cielo è azzurro ---- السَّماء زَرقاء

- Il treno è verde ---- القِطارُ اخصَر

- La penna è arancione ---- القَلَمُ بُرتُقاليّ

 ألوان الطَّيْف الشَّمْسي I colori dell'arcobaleno
 المُذَكَّر    Il maschile   ألمُؤنَّث   Il femminile 
 أحمَر  Rosso   حَمراء  Rossa 
 بُرتُقالي   Arancione   بُرتُقاليَّة   Arancione 
 أصفَر   Giallo   صَفراء   Gialla 
 أخضَر   Verde   خَضراء   Verde 
 أزرَق   Azzurro   زَرقاء Azzurra 
 نيليّ   Indaco   نيليَّة   Indaco 
 بنَفسَجّي   Viola   بَنَفسَجّية   Viola 

NB. Vorrei ricordarvi che, per facilitarvi il compito di ricordare le parole arabe e riconoscerli anche senza segni grafici, da questo momento non verrà più scritto il sukun (السُّكون) e quindi se una lettere non è movimentata allora vuole dire che ha il sukun. 

Comment (0) Hits: 4172

 Il verbo presente per io (m/f) e tu (m) - la preposizione لـِ (li)- dal vivo

  Potete scaricare da qui sotto i libri per seguire le lezioni

    Osservate la seguente immagine e provate a seguire l'esempio di ogni gruppo per trovare il "masdar" dei verbi, copiate la pagine sul vostro quaderno e risolvete, poi confrontate  con la soluzione.

Read More Comment (0) Hits: 3608

Leggere con attenzione la bellissima storia e rispondere alle domande che seguono  

النص: في بيتنا باب 

       كانت هناك حجرة صغيرة فوق سطح أحد المنازل،عاشت فيها أرملة فقيرة مع طفلها الصغـير حياة متواضعة في ظروفٍ (يصعب تصديقها)،إلا أن هذه

Read More Comment (0) Hits: 1617

    In questa lezione andiamo a studiare i mesi dell'anno in lingua araba. C'è da dire subito che non c'è uniformità nell'uso dei nomi dei mesi in tutti i paesi arabi, partendo dal Medio Oriente per esempio, in Giordania e Palestina si usano i numeri dei mesi, ad esempio si dice, " Sono nato nel mese cinque ", oppure " Nel mese uno c'è molto freddo ", ma questo è il linguaggio comune della gente, mentre i giornali, le riviste e TV, usano i mesi arabi con i loro nomi.

Read More Comment (0) Hits: 5794

Le varie nazionalità in lingua araba - dal vivo

  Potete scaricare da qui sotto i libri per seguire le lezioni

     La nunazione è il termine usato in italiano, per indicare il raddoppiamento di una delle vocali brevi (nella scrittura), in arabo si chiama tanuin (aggiunta di una nun).

Read More Comment (0) Hits: 10062

    La hamzah corrisponde ad una breve interruzione di fiato (glottal stop), e può essere accompagnata da una vocale breve.

La hamzah è una delle lettere più difficili da scrivere, nel mondo arabo, nella scuola ma anche all'università,  si fanno sempre esercitazioni sulla hamzah perchè spesso non si riesce a capire che tipo di hamzah è, e succedono anche delle grandi discussioni su come deve essere scritta in una parola, il fatto è che ogni volta che si trattiene il fiato per una piccola frazione di tempo viene il dubbio su come scriverla, se isolata o sostenuta da alef, da uau o da ia. E' chiaro che sto parlando di parole complesse che non capitano spesso fortunatamente.

Read More Comment (0) Hits: 5675

Frasi e Proverbi

 

 

 

Il tuo nome in arabo