In arabo non esiste un vero e proprio articolo indeterminativo, ma per esprimere l'indeterminatezza di un nome si usa il raddoppiamento della vocale finale, ricordiamo che le parole devono determinare con una vocale breve quando sono determinate, queste vocali brevi si raddoppiano nel caso indeterminato assumendo la forma del tanuin che corrisponde in italiano agli articoli indeterminativi, un, uno, una, dei, degli e delle.   

I tanuin sono di tre tipi come le vocali brevi e seguono il caso della parola a cui si riferiscono:  

Nominativo ----------------------- (un) ـٌ Esempi مُدَرِّسٌ     كِتابٌ   
Accusativo   ---------------------- (an)    ًـ    Esempi   مَدْرَسَةً   كِتاباً
Genitivo, Obliquo (Trascinato)  (in)  ـٍ   Esempi   في مَدْرَسَةٍ   بِكِتابٍ

 

Zeno - Commented on المذكر و المؤنث in Joomla Article
Carissimi, per non perdere abitudine con il nostro meraviglioso sito, con il nostro bravissimo maest...
Avete capito bene "lo stato costrutto"?
1001notte - Commented on Perle di saggezza - Affidabili... in Joomla Article
Ne conoscete di proverbi arabi?
اُستاذ - Commented on Come e dove si pronunciano le ... in Joomla Article
Ciao a tutti
Giacomo - Commented on 2° Liv. #24 - C. C. L.- i verb... in Joomla Article
molto utile l esercizio duale/plurale al passato. Grazie

Frasi e Proverbi

 

 

 

Il tuo nome in arabo