Si dice "essenziale" مُجَرّد in arabo, un verbo che è formato da un numero di lettere minimo essenziale per dare un senso ad una azione, in arabo la parola مُجَرَّد significa "spogliato" nel senso che è allo stato minimo di esistenza e senza nessuna aggiunta, e quindi nel caso dei verbi,

tutti quei verbi composti da lettere fondamentali per riconoscerlo, senza una delle quali il verbo perde il suo significato originale.

 Per capire meglio in concetto andiamo a studiare un verbo arabo molto semplice che tutti conoscete, il verbo dello "scrivere", e cioè il verbo كَتَبَ , questo verbo è مُجَرَّد perchè le tre lettere كاف e تاء e فاء sono fondamentali, originali e non possiamo togliere nessuna di queste tre lettere poichè il verbo perderebbe il suo significato e non tradurrebbe più l'azione dello "scrivere".

E' molto importante ricordare che quando si tratta un argomenti riguardante i verbi e la loro composizione, noi prendiamo in considerazione solo e sempre il verbo radice e cioè quello che corrisponde al verbo al passato della terza persona singolare maschile, non possiamo fare il ragionamento di sopra e la classificazione dei verbi se non sono radici, quando parlo di verbo مُجّرَّد non mi riferisco mai al verbo al presente o all'imperativo, il mio verbo di riferimento per lo studio è " il verbo al passato di terza persona al maschile" è chiaro? Ad esempio se mi viene chiesto di classificare il verbo يّدرُسُ se è "essenziale" o meno, non posso saperlo perchè il verbo يَدرُسُ "studia" è al presente e devo prima risalire al verbo radice e cioè il verbo دَرَسَ , e quindi devo togliere prima la lettera ياء che attualizza il verbo e allora adesso sì che posso definire che tipo di verbo è, e quindi mi raccomando il riconoscimento e la classificazione dei verbi va fatta solo sui verbi radici.

In arabo tutti i verbi radici di tre lettere sono ovviamente "essenziali" مُجَرَّد , ma ci sono anche verbi "essenziali" di quattro lettere e qui bisogna stare attenti prima di dire se il verbo è "essenziale مُجَرَّد " o meno, prima di poterlo dire ho necessità di togliere eventuali lettere aggiunte. 

Possiamo dividere i verbi essenziali in due classi:

  1. Il verbo trilittero - il verbo formato da tre lettere tutte fondamentali;
  2. Il verbo quadrilittero - il verbo formato da quattro lettere tutte fondamentali.

La necessità di "spogliare" il verbo da lettere aggiunte si presenta anche quando andiamo a cercare un verbo nel vocabolario arabo, di qualunque verbo e in qualunque modo o tempo bisogna risalire al verbo radice per ricercalo nel vocabolario, altrimenti rischiate di non trovare il termine e li andate in crisi :-), ma del resto è una cosa logica, non si può mica mettere nel vocabolario tutti i modi, i tempi e le forme di un verbo, sarebbe un vocabolario infinito e questo lo potete anche capire se andate a cercare il verbo "vado" nel vocabolario italiano, non lo trovate, dovete cercare il verbo all'infinito e cioè "andare" no? Certo però che in arabo la cosa è un pò più difficoltosa perchè in italiano i verbi non acquistano prefissi e quindi le varie coniugazioni hanno "spesso" la stessa iniziale del verbo all'infinito, cosa che in arabo non è cosi.

Andiamo adesso a vedere qualche esempio di verbi "essenziali" sia di tre lettere sia di quattro:

  1. di tre lettere : كَتَبَ , دَرَسَ , شَرِبَ , دَخَلَ e cosi via ...
  2. di quattro lettere : َدَحْرَجَ ، بَعْثَرَ ، وَسْوَسَ ، زَلْزَلَ ، طَمْأَن

Nella lezione successiva andremo a studiare i verbi aumentati e quindi i verbi con una, due o tre lettere aggiunte, per ottenere cosi le varie forme "i paradigmi" o ألأوزان in arabo.

Buon lavoro.

 

Leave your comments

Post comment as a guest

0
  • No comments found

Frasi e Proverbi

 

 

 

Il tuo nome in arabo