25ª Lettera dell'alfabeto arabo - نون - Nūn      # 07- I verbi in lingua araba - Le forme dei verbi arabi      Oggi è domenica      #01-Prepararsi al corso Consigli per studiare la lingua araba - Lezioni di arabo       #62- Riassunto 1° Liv. - Alfabeto arabo      Benvenuti nel nostro sito      3.4.1- I Numeri Arabi      Chiara legge un dialogo ...      ١١– دروس في اللغة الايطالية للعرب - ضمائر الجمع المنفصلة      Il tuo nome in Arabo - Samanta      8.1. Paradigmi Arabi      Settimo ed ultimo gruppo di lettere ...      #06-Corso CONTINUO di lingua araba - Vocali lunghe e brevi - III Parte       Algeria - ألجزائر      2.4.1- Vocali Brevi - حَرَكات      8.2.2. Negare la frase nominale      Il tuo nome in Arabo - Lucia      3.4.5- I Numeri Maschili e Femminili      7ª Lettera dell'alfabeto arabo - خاء - Khā´      Oggi è Martedì      1ª Lettera dell'alfabeto arabo - ألِف هَمْزَة - ´Alef (´Alif)) hamzah      #54-Corso CONTINUO di Arabo - la lettera "khaà" خاء e la lettera " tthaà" ظاء dal vivo      Esercizio 2.2 - Vocalizzazione - تشكيل      Il tuo nome in Arabo - Nadia      Il tuo nome in Arabo - Giulia      #58-Corso CONTINUO di Arabo - Esercizi su la "thal" ذال e " dhad" ضاد      Il tuo nome in Arabo - Luisa      2° Liv. #18 - C. C. L.- L'acqua - la pioggia - conosciamo di più, ma in arabo!      Navigare col cellulare è più bello!      #48-Corso CONTINUO di Arabo - La lettera "haà" حاء e la lettera "sin" سين       E' cominciato il Ramadan - رَمَضـــــــان كَــــــريم      2-Alfabeto Arabo #1 - Scrittura e pronuncia      ضمائر الغائب في اللغة الايطالية      Il tuo nome in Arabo - Barbara      7.4.1. Il verbo in lingua araba - ألفِعْل في أللُّغة ألعَرَبيَّة - Prima parte      6.03- Lettere Lunari - Lam Lunare      #08-Corso CONTINUO di lingua araba - Lettere lunari       17ª Lettera dell'alfabeto arabo - ظاء - Ẓā´      أبو القاسِم الشّابّي - Bellissima poesia del poeta tunisino Abu Elqasim Eshabbi      I punti cardinali - ألجِهات ألأربَعة      3° Liv. #17 - Un semplice esercizio - Il plurale sotto la forma "أفعال "      L'Arabo Leggero #10 - Le vocali lunghe      Cercasi/Offresi insegnante di arabo      Il tuo nome in Arabo - Massimo      7.3.C.2- أَلْفِعْلُ الرُّباعي - Il verbo quadrilittero      7.2.B.2.2 - Il verbo debole concavo - ألفِعل المُعْتَلُّ ألأجوَف       3.1.E- I Numeri da 0 a 99      2° Liv. #11 - C. C. L. A. - Parti del corpo e avverbi + verifica      Il tuo nome in Arabo - Riccardo      2° Liv. #25 - C. C. L.- Il presente per il plurale(m/f) - Frasi di cortesia     

Oggi è lunedì, e in arabo si dice أليَوم هُوَ ألإثْنَين

Il saluto arabo "la pace su di voi"  ألسَّلامُ عَلَيكُم

I giorni della settimana - أيَّامُ الأُسبوع - Lezione  --------   I giorni della settimana - Video

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

     Le particelle "copianti/trasformatrici" sono delle particelle che introdotte in certe frasi, trasformano le funzioni o il ruolo che coprono le parole all'interno delle frasi stesse.

In lingua araba esistono due tipi di particelle, che sono di fondamentale importanza, esse sono "Kana e le sue sorelle" e " Inna e le sue sorelle", sono dette proprio cosi in lingua araba, le prime sono trattate in un altro capitolo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Racconti, storielle e favole, dal mondo arabo antico

قالَ أحَدُ النُحاة:
رأيتُ رجلاً ضريراً يسألُ الناسَ يقول:
ضعيفاً مسكيناً فقيراً...
فقلت له: ياهذا... علامَ نصبتَ (ضعيفاً مسكيناً فقيراً)
فقال: بإضمارِ ارحـــمـــوا....
قال النحوي: فأخرجت كل ما معي من نقود وأعطيته إياه فرحا ً بما قال.

Guardate la traduzione nella pagina Seguente


Un saggio disse:

Ho visto (incontrato) un uomo cieco che chiedeva alla gente (chiedeva l'elemosina) dicendo:

Un debole, un meschino , un povero... (queste parole sono con la "tanuin fathah ًًـا ", e quindi nella grammatica araba assumono la funzione di complemento oggetto مَفعول بِهِ , in realtà essendo nomi (aggettivi) che si trovano a inizio frase dovrebbero essere al nominativo "tanuin dhammah  ٌ " , perchè dovrebbero rappresentare il soggetto, ma l'uomo diceva cosi.

Allora gli dissi: hei tu, perchè all'accusativo?

E lui disse : sottintendendo il verbo "Abbiate pietà/ impietositevi" 

Allora il saggio disse: presi tutto quello che avevo di soldi, e glieli diedi con gioia, per la sua perspicacia.

Conclusione : I saggi, i poeti ed i letterari nel mondo arabo antico, erano sempre ben felici di sentire e di apprezzare tutti i giochi di parole, che si possono avere con le parole, le particelle e le frasi, senza mai violare le regole della grammatica. 

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Un semplice esercizio - Il plurale sotto la forma "أفعال "

 

  Potete scaricare da qui sotto i libri per seguire le lezioni

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

     Le forme del verbo arabo sono tante, in genere nei libri italiani di grammatica araba si menzionano solo 10, in realtà sono di più.

Guardate questa bella lezione, che vi insegna, un modo ancora più semplice, per imparale.

In questo video si tratta il verbo trilittero (composto da tre lettere)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Gruppo FB dove trovate tante meraviglie del mondo arabo e dintorni.

Le Meraviglie del Mondo Arabo

 

 
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

      Ventiquattresima lettera dell'alfabeto arabo, il suo nome è " Mīm " e il suo suono è uguale alla "M" in italiano.

Ascolta il suono

 

       Questa lettera lega con la lettera che la precede e con quella che la segue.  E' una Lettera Lunare

       Per scriverla correttamente, seguite le frecce facendo riferimento al rigo rosso, è una lettera che sta una parte sopra il rigo e una parte sotto il rigo quando è finale o isolata, quando è iniziale o mediana sta sopra il rigo, o appoggiata al rigo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Quale interrogativo mettere? molto utile per tutti

 
  Potete scaricare da qui sotto i libri per seguire le lezioni

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ibn Sinā, alias Abū ʿAlī al-Ḥusayn ibn ʿAbd Allāh ibn Sīnā o Pur-Sina più noto in occidente come Avicenna (persiano: ابن سينا‎‎; Afshona, 980 – Hamadan, giugno 1037), è stato un medico, filosofo, matematico e fisico persiano.

Le sue opere più famose sono Il libro della guarigione e Il canone della medicina (conosciuto anche come Qānūn). Il suo nome latinizzato è un'alterazione di Ibn Sīnā, il suo nasab (rapporto di filiazione). Fu una delle figure più note nel mondo islamico; in Europa Avicenna diventò una figura importante a partire dal Mille; fu riconosciuto autore di importantissime opere nel campo della medicina rimaste incontrastate per più di sei secoli.

È considerato da molti come "il padre della medicina moderna". George Sarton, storico della scienza, ha indicato Avicenna come: "il più famoso scienziato dell'Islam e uno dei più famosi di tutte le razze, luoghi e tempi".

Frasi Utili in Lingua Araba

Il tuo nome in Arabo

Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download