Articoli Preziosi

Tanto materiale prezioso per migliorare sempre di più il vostro arabo, scritto, ascoltato e parlato.

    La cultura araba è nota anche per l'arte, la calligrafia e l'architettura. E proprio di quest'ultima vorrei parlare, citando nello specifico la dinastia dei Mughal in India, in quanto, secondo il mio parere, i più importanti.

   Credo che chiunque abbia visto degli edifici (moschee) o dei mausolei nelle città od anche attraverso internet e televisione.

   Oltre nei paesi arabi (Marocco, Egitto, Libano, ecc...), l'architettura è presente anche in paesi non arabi, tra cui i più importanti si trova in Spagna (Cordova - Andalusia), Turchia, Iran e India.

   Da conquistatori i musulmani hanno dimostrato di saper piegare le tradizioni locali alle esigenze del loro culto. La novità più interessante che introdurranno sarà l’uso dell’arco e della cupola.

Innanzitutto differenziamo due tipi di monumenti musulmani:

Gli arabi e la scienza - Seconda Parte

La lingua araba, si sa, è una lingua affascinante e poetica. Sappiamo bene che, in generale, comprende anche tutti quei dialetti che sentiamo in giro: dialetto egiziano, marocchino, libanese, ecc.

La conosciamo per la sua cultura molto vasta, che attraversa la letteratura, la poesia, la musica, la danza e la cucina;  una scrittura alquanto diversa da quella latina (modalità di scrittura da destra a sinistra) e con alcune lettere e pronunce diverse, come per esempio le lettere enfatiche ص (saad), ض (daad), ط (ta), ظ (za).

Ma nel mondo arabo, quale ruolo ha avuto la filosofia? 

Università del Salento (Lecce) - www.orientalistica.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Noi, studenti dell’Università del Salento, di fronte alla realtà storica che caratterizza la nostra epoca abbiamo realizzato un video che reca il messaggio “ Pace per la Siria”

  • E' necessario scegliere la lingua classica per l'insegnamento:

È necessario scegliere il linguaggio classico per insegnare l'arabo ai non-arabi  per diverse ragioni sia dal punto di vista scientifico, pratico e di metodo, ecco alcune di queste ragioni:

  • In primo luogo, i dialetti variano da paese a paese e addirittura da regione a regione in tutti i paesi arabi, si tratta di una o più immagini del parlato che portano con sé molte differenze e varie scelte, sia nelle lettere, sia nella costruzione delle parole, sia nella pronuncia cosi ché si perde l'unità speciale linguistica, che rappresenta gli arabi in termini di totale come una nazione, e da qui che questi dialetti non sono in grado di soddisfare le esigenze di studenti stranieri nel quadro arabo generale, e questo è evidente quando lo studente straniero si sposta da un paese arabo all'altro e anche da una zona all'altra in un singolo paese arabo.

Frasi e Proverbi

 

 

 

Il tuo nome in arabo