Laura legge un dialogo      Perle di saggezza - Il sorriso       2.6.1- Nunazione - تَنوين      #37-Corso CONTINUO di lingua araba - la "Dal" e la "shaddah" esercizi      #31-Corso CONTINUO di lingua araba - la "hamzah" هَمزَة      8.6.5. Aggettivi Qualificativi in lingua araba      Il tuo nome in Arabo - Rosario      2.1.3- Le lettere che non legano dopo ا د ذ ر ز و      #54-Corso CONTINUO di Arabo - la lettera "khaà" خاء e la lettera " tthaà" ظاء dal vivo      Esercizio 2.1 - Conversazione - مُحادَثة      14ª Lettera dell'alfabeto arabo - صاد - Ṣad      #05-Corso CONTINUO di lingua araba - Vocali lunghe e brevi - II Parte       Esercizio 3.3 - Preposizioni genitive (حروف الجر )      5- Vocalizzazione delle lettere ط ظ ع غ      Il tuo nome in Arabo - Antonio      I punti cardinali - ألجِهات ألأربَعة      Sesto gruppo di lettere ...       3° Liv. #04 - Applicazione su "lam lunare e lam solare"       Aggettivi Dimostrativi - Video      L'Arabo Leggero #4      Il tuo nome in Arabo - Valeria      2° Liv. #21 - C. C. L.- Nomi luoghi partendo dal verbo - Pronomi relativi       3° Liv. #20 - Alcune informazioni su di me (nome, classe, insegnante ecc..)      I giorni della settimana - أيَّامُ الأُسبوع      2.4.1- Vocali Brevi - حَرَكات      Perle di saggezza - La fretta      # 09- I verbi in lingua araba - Le forme dei verbi arabi      Il tuo nome in Arabo - Corrado      2.3.1- Vocali Lunghe - حُروف ألعِلَّة       3° Liv. #27 - Come distinguere il suono di alcune lettere e come scriverle in modo corretto      9ª Lettera dell'alfabeto arabo - ذال - Dhāl      Esercizio 1.11 - Comporre le parole تَرْكيب ألكَلِمــــات      Vedi, ascolta, scrivi e traduci - 3 - I saluti      Verde - Arancione - Blue . Come funziona il sito?      Siria - سوريا      Un verbo al giorno - قَـبَّـلَ - Baciare      Benvenuti, ecco le novità...      2.1.1- Ascoltiamo, ripetiamo e vediamo come si scrivono le lettere      Esercizio 1.8 - Comporre le parole تَرْكيب ألكَلِمـــات      # 01- I verbi in lingua araba - Le forme dei verbi arabi      Il tuo nome in Arabo - Gianni      Il tuo nome in Arabo - Samanta      4° fascicolo - Collana fascicoli illustrati - Lettura e pronuncia - (Vigili del fuoco e soccorso)      ضمائر الغائب في اللغة الايطالية      2-Le vocali Lunghe       Perle di saggezza - La pazienza      #61-Corso CONTINUO di Arabo - la lettera "Haà" هاء ultima lettera dell'alfabeto      Le quattro stagioni - ألفُصـــول ألأرْبَــعَة      26ª Lettera dell'alfabeto arabo - هاء - Hā´      #07-Corso CONTINUO di lingua araba - L'articolo      

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

     Regola d'oro: Il verbo trilittero arabo non può avere la seconda radicale sukunizzate ( con sukun ْ سُكون ), perchè?

    Come è indicato nello schema "Sistema grammaticale arabo", questo schema lo trovate nella nostra libreria e potete scaricarlo gratuitamente, il verbo in lingua araba segue sempre le regole del suo "prototipo generale" che non è altro che il verbo َفَعَل che è composto da: 

  • La lettere ف che è la prima lettera del verbo o iniziale;

  • La lettera ع che è la secondo lettera del verbo o mediana;

  • La lettera ل che la terza lettera del verbo o finale nel caso di verbo trilittero, e prima لام nel caso di verbo quadrilittero a cui segue una seconda لام.

Ora ricordatevi di queste regole d'oro:

  1. La prima lettere del verbo arabo essenziale مُجَرَّد (la "fa" فاء del verbo ) è sempre vocalizzata con "fathah" فَتحّة, e questo per addolcire il parlato e alleggerire l'ascolto;

  2. La seconda lettere del verbo trilittero essenziale (la "ain" عَيْن del verbo ) NON è mai sukunizzata (con sukun), questo perché quando il verbo è con suffisso pronome personale, la terza lettera del verbo assume il "sukun", questo vuole dire che  si è in presenza di una parola con due lettere consecutive "sukunizzate", e questo non esiste in lingua araba, e cioè " Due lettere consecutive non possono avere il "sukun". Questa regola non vale nel verbo quadrilittero, in quanto il verbo appunto è formato da quattro lettere e i pronomi suffissi si attaccano alla quarta lettera e non alla terza.

Facciamo qualche esempio : 



Se prendiamo il verbo arabo سَكَنَ che significa "abitare", il verbo سَكَنَ è un verbo trilittero e con la prima lettere vocalizzata con فَتحَة come nella prima regola d'oro, la seconda lettere è vocalizzata con فَتحَة pure, e poi segue la terza lettere con فَتحَة, adesso provo a coniugare il verbo alla prima persona singolare, come diventa ? diventa cosi سَكَنْتُ e come vedete per aggiungere il pronome suffisso di prima persona singolare ho dovuto sukunizzare la sua terza lettere e poi aggiungere la "ta ت" ok!

Adesso supponiamo per assurdo che il verbo avesse il "sukun" sulla seconda lettera, proviamo a coniugare il verbo per la prima persona singolare, come verrebbe? verrebbe cosi سَكْنْتُ, abbiamo la "kaf ك" sukunizzata  e la "nun ن" sukunizzata pure, ma questo non è possibile in lingua araba, è chiaro? mi auguro di si.

Conclusione:

Il verbo trilittero NON PUO' AVERE IL "SUKUN" SULLA SECONDA LETTERA (la "ain عَيْن" del verbo).

Buono Studio. 

Accedi per commentare

Le lezioni più seguite

Frasi Utili in Lingua Araba

Il tuo nome in Arabo

Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download