Lezione 7.0.1 - Ragioniamo per radici - Il verbo arabo

20/08/2018 22:31 #997 da Labroca
Desidererei tornare sul quinto verbo della serie. Il quinto modo di esprimere un verbo con le stesse tre lettere del verbo درس è come ho già scritto precedentemente sopra è il verbo سدر , il cui significato è “essere abbagliato” e altri. È ovvio che ci possono essere significati differenti a seconda della particelle retta dal verbo. Per esempio سدر في significa “rimanere, indugiare”. Se poi si prendono alcuni nomi sostantivati prodotti dalle tre radicali si trova che سِدْر produce سِدْرَة . Quest’ultima parola è un nome sostantivato da un verbo ed ha a che vedere con il Corano, perché سدرة المنتهى في القرآن الكريم è un albero del paradiso. Per l’esattezza:
سدرة المنتهى هي شجرة سدر عظيمة تقع في الجنة (السماء السابعة) وجذورها في (السماء السادسة) بها من الحسن ما لايستطيع بشر ان يصفه كما قال الرسول محمد
Il cui significato è:
"Sidra al-Montaha è un grande albero Sidr situato in paradiso (settimo cielo) e le sue radici nel sesto cielo dal bene che nessun umano può descrivere come il Profeta Muhammad".
Conclusione: il significato di un verbo, soprattutto se è poco frequente, deve tenere conto delle ragioni che emergono dalla lettura di qualche sura del Corano che è, e rimane, la vera fonte di significato delle parole. Almeno “in my opinion” direbbero i concittadini di Wiliam Shakespeare.
Ringraziano per il messaggio: Chiara

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

19/08/2018 10:57 #996 da Labroca
Il discorso sulle radici è uno dei più intriganti e considerevoli discorsi dell'insegnamento e dell’apprendimento della lingua araba, per cui si potrebbero scrivere trattati enciclopedici su questo fondamentale tema didattico. Il nostro maestro, nella sua breve e magistrale lezione (Lezione 7.0.1 - si ragione per radici.), mi ha stupito per la capacità di sintesi mostrata. Io che sono uno studente, purtroppo ancora inadeguato, desidero affrontare solo uno degli elementi da lui sollevati nella discussione. Si tratta della seconda parte, inerente alle “forme del verbo” laddove il maestro ci invita a esercitarci mediante la risoluzione di alcuni esercizi.
Accolgo il suo "formativo invito" e propongo di ragionare sullo stesso verbo da lui adoperato nel suo esempio: il verbo studiare, ovvero دَرَسَ . Il verbo studiare è un verbo di I forma trilittero. È un verbo sano (noi diciamo regolare) perché non possiede tra le sue tre radicali nessuna lettera debole. Possiede altre forme per l'esattezza la seconda دَرَّسَ, la terza دَارَسَ, la quarta أَدْرَسَ, la sesta تَدَارَسَ e la settima إِنْدَرَسَ forma, che hanno naturalmente diverso significato sempre però attinenti all’idea base del verbo radice o almeno si spera.
Anticipo per chiarezza e completezza che adopererò il mio vocabolario che è il Traini, Vocabolario arabo-italiano, Roma, Istituto per l’Oriente, 1993. Vediamo adesso di costruire mediante combinazioni e scambi di lettere se esistono e quale significato possono avere altri verbi formati dalle stesse tre lettere di I forma ma disposti in ordine differente.
1) دَ رَ سَ
2) د س ر
3) ر د س
4) ر س د
5) س د ر
6) س ر د
I loro significati dovrebbero essere (parlo al condizionale perché è possibile che io possa commettere degli errori per ignoranza, per disattenzione, per inadeguatezza, etc.):
1-Studiare
2-Spingere, mettere in movimento qc.
3-Pestare, spianare, assodare
4-Non c’è sul Traini. Dunque probabilmente non esiste, almeno penso.
5-Essere abbagliato, frastornato, accecato, essere confuso, smarrito/ ma anche un altro significato più importante forse perché attinente alla religione: essere il sesto
6-Forare, bucare, ma anche Esporre e Raccontare in modo particolareggiato, Enumerare.

Mi fermo qui e aspetto correzioni e critiche. Ricordo che solo le critiche fanno crescere. Ma non mettetemi troppo in difficoltà. Grazie dell'attenzione. Saluti e … buone vacanze.
Ringraziano per il messaggio: Chiara

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousGoogle BookmarksRedditTechnoratiLinkedinRSS FeedPinterest
Powered by Forum Kunena

Frasi e Proverbi

 

 

 

 

Il tuo nome in arabo