La nunazione è il termine usato in italiano, per indicare il raddoppiamento di una delle vocali brevi (nella scrittura), in arabo si chiama tanuin (aggiunta di una nun).

    Quando scriviamo una parola con doppia vocale breve, allora la parola finisce con la semplice vocale seguita dalla lettera N نون, le due vocali uguali si scrivono una sopra l'altra. La nunazione può presentarsi solo ed esclusivamente alla fine di una parola per definire l'indeterminatezza di un nome.

    La presenza delle doppie vocali in lingua araba, indica lo stato di indeterminatezza del nome, le doppie vocali brevi, infatti, non sono ammesse nei verbi ma solo nei sostantivi, aggettivi e attributi.

       Il tanuin, come le tre vocali brevi, può essere come segue:

  • Tanuin di fathah ( ً ) e va scritta sopra la lettera e si legge “an” e caratterizza il nominativo e viene sostenuta da alef cosi ـاً se la alef lega con la lettera che la precede, e cosi اً se la lettera che precede la laef non lega dopo  4.2- Le lettere che non legano dopo ا د ذ ر ز و, nel caso di parole che finiscono con ta marbuta, la tanuin in questo caso, non necessita di alef per sostenerla, ma viene scritta direttamente sopra la ta marbuta cosi  ــــةً
  • Tanuin di dammah ( ٌ )e va scritta sopra la lettera e si legge “un” e caratterizza l’accusativo.
  • Tantuin di kasrah ( ٍ ) e va scritta sotto la lettera e si legge “in” e caratterizza il caso obliquo.

Vediamo qualche esempio :

  1. قرأتُ كتاباً
  2. رَكِبتُ في سيارةٍ
  3. شَرِبَ أخي كأساً من الشَّاي
  4. صَديقٌ عَزيزٌ على قلبي

Tanuin in frasi nominali: ( Si dice frase nominale in lingua araba una frase che comincia con un nome ed è composta da soggetto e predicato, il soggetto è al nominativo con dammah e il predicato è al nominativo con doppia dammah (tanuin) solo nel caso in cui il predicato è un nome - vedere la lezione  La frase nominale in lingua araba)

  1. الكتابُ جَديدٌ
  2. المَدرَسَةُ نَظيفَةٌ
  3. الطَّالبُ مُجتَهِدٌ

Questo di sopra lo imparerete nelle prossime lezioni, per adesso allenatevi con dei nomi che conoscete nelle sei forme con le vocali, prima singole e poi doppie, come nell'esempio seguente:

                                          دَرْسُ     دَرْسَ    دَرْسِ     دَرْسٌ        دَرْساً       دَرْسٍ

Continuaaaaaaaa      

Leave your comments

Post comment as a guest

0
  • No comments found

Frasi e Proverbi

 

 

 

Il tuo nome in arabo