Esercizio 2.4 - Composizione e traduzione      Le Quattrine di Khayyam - رُباعِيّات الخَيّام      24ª lettera dell'alfabeto arabo - ميم - Mīm      Le lettere che non legano dopo sono 6      7.4.3. Il verbo in lingua araba - ألفِعْل في أللُّغة ألعَرَبيَّة - Terza parte      ضمائر المتكلم في اللغة الإيطالية - ألمؤنَّث       Comore - جزر القمر      3° Liv. #24 - Alcuni avverbi di luogo in lingua araba      # 08- I verbi in lingua araba - Le forme dei verbi arabi      Esercizio 1.11 - Comporre le parole تَرْكيب ألكَلِمــــات      7.2.B.1 - Il verbo debole simile - ألفِعل المُعْتَلُّ المِثال       Esercizio 3.2 - Singolare, duale e plurale      Perle di saggezza - La sfida più grande. ..      3° Liv. #15 - "Punteggiare" le parole arabe? Mettiamo i puntini "sotto" la "ya"?      3° Liv. #01 - C. C. L.- Inizio 3° livello - Avverbi di tempo "dopo" e "Prima"      3.1.C- Gli Altri Numeri (le cifre)       Il tuo nome in Arabo - Mario      2° Liv. #01 - C. C. L. A. - inizio 2° Livello - il duale      2° Liv. #14 - C. C. L. A. - Duale femminile nomi e verbi      2° Liv. #27 - C. C. L.- Passato 3a persona (femminile singolare e duale), Imperativo      #01-Prepararsi al corso Consigli per studiare la lingua araba - Lezioni di arabo       Perle di saggezza - Il sorriso      Verifica di dettato arabo 2      Buongiorno a tutti      2.1.2- Scriviamo le lettere      Perle di saggezza - Dolce preghiera      Ci siamo quasi... I nuovi video sono pronti ...      Chiara legge un dialogo ... (2)      8.5. Kana e la sue sorelle - كانََ و أخواتُها      Esercizio 5.1 - Il verbo - ألفِعل      Oggi è Mercoledì      Perle di saggezza - La pazienza      Perle di saggezza - Sapere parlare      Parti del corpo - أجزاء الجسم      Il tuo nome in Arabo - Deborah      #20-Corso CONTINUO di lingua araba - la lettera " mim ميم " e "dammah" dal vivo       2° Liv. #21 - C. C. L.- Nomi luoghi partendo dal verbo - Pronomi relativi       إبن حَمديس الصِّقلّي - Poesia di Ibn Hamdis Assiqilly - Amata Sicilia      Il tuo nome in Arabo - Elena      # 13- I verbi in lingua araba - Le forme dei verbi arabi      #04-Corso CONTINUO di lingua araba - Vocali lunghe e brevi       4- Vocalizzazione delle lettere س ش ص ض       L'Arabo Leggero #7      Esercizio 1.7 - Dettato arabo . ألإمــــــــلاء       Perle di saggezza - Affidabilità      Mahmoud Darwish - محمــــود درويش       Esercizio 1.12 - Scomporre le parole تَحْــليل ألكَلِمـــات       23ª Lettera dell'alfabeto arabo - لام - Lām      Esercizio 3.6 - Video(PlayList) - Esercizi di dettato      3.4.3- I Numeri Arabi - Le decine - ألعَشَرات     

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

      Il Ramadan detto anche il Digiuno (in arabo: رمضانramaḍān) è, secondo il calendario musulmano, il nono mese dell'anno e ha una durata di 29 o 30 giorni. Il mese del ramadan è un mese del calendario lunare che è costituito da 12 mesi di durata di 29 o 30 giorni, infatti l'anno lunare è di 355 giorni e dunque il mese del Ramadan non capita mai nello stesso periodo dell'anno ma cambia e ogni anno guadagna 10 giorni rispetto all'anno solare, ciò vuole dire che il ramadan gira per tutto l'anno e per tutte le stagioni.

ramadan2015

       Il Ramadan, per la rigorosa osservanza del digiuno diurno che ostacola il lavoro e per il carattere festivo delle sue notti, costituisce un periodo eccezionale dell'anno per i fedeli islamici in tutti i paesi a maggioranza musulmana: la sua sacralità è fondata sulla tradizione già fissata nel Corano, secondo cui in questo mese Maometto ha ricevuto una rivelazione dall'arcangelo Gabriele. 



Il digiuno (sawm in arabo. صَوم)  costituisce il quarto dei Cinque pilastri dell'Islam e chi ne negasse l'obbligatorietà sarebbe (kāfir in arabo : كافِر, colpevole cioè di empietà massima e dirimente dalla condizione di musulmano. 

Nel corso del mese di Ramadan infatti i musulmani praticanti debbono astenersi - dall'alba al tramonto - dal bere, mangiare, fumare e dal praticare attività sessuali. Chi è impossibilitato a digiunare (perché malato o in viaggio) può anche essere sollevato dal precetto, ma appena possibile, dovrà recuperare il mese di digiuno successivamente.

Dal momento che lo scopo del devoto è quello di purificarsi da tutto quello che di materiale esiste nel mondo corrotto e corruttibile, e dal momento che ogni ingestione gradevole è considerata corruzione del corpo e dell'anima, è vietato anche fumare e, secondo alcuni, profumarsi perché in entrambe le azioni s'ingerirebbero sostanze estranee e da entrambe le azioni si trarrebbe un godimento illecito che distoglierebbe dagli aspetti penitenziali cui mira l'istituzione. L'ingestione involontaria di cibi, di sostanze liquide o gassose non costituisce comunque rottura di digiuno.

Per il Ramadan si usa farsi gli auguri fra tutti i musulmani, dicendosi frasi del tipo Ramadan Karim ( in arabo: رَمَضان كَريم ) oppure Kullu aamen wantum bikhair ( in arabo كُلُّ عام و أنتُم بِخَير ).

Subito dopo il Ramadan arriva la "piccola festa o la festa della fine del digiuno" ( in arabo la festa del Ramadan si dice : العيد الصغير oppure  عيد الفِطر, si dice la festa piccola perchè dura solo 3 giorni a differenza della seconda festa musulmana che è quella del pellegrinaggio o la festa del sacrificio ( in arabo : عيد ألأضحى )che dura ben 4 giorni.

Auguri a tutti i nostri amici del sito.

 

Accedi per commentare

Le lezioni più seguite

Frasi Utili in Lingua Araba

Il tuo nome in Arabo

Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download